Hotel Niccolò V

Terme dei Papi Hotel Niccolo V

Sapevate che a Viterbo (VT), nell’Alto Lazio, il sottosuolo è irrorato da acque termali che per le loro proprietà erano già utilizzate a scopo terapeutico da Etruschi e Romani? E Sapevate che sempre Viterbo, dal 1257 al 1281, è stata la sede della Curia Papale, e per questo è anche conosciuta come la “Città dei Papi”? Sapevate che durante questo periodo alcuni pontefici ottennero, grazie all’utilizzo dell’acqua termale, miglioramenti così netti della propria salute che elessero Viterbo come proprio centro di cura? Se anche voi aveste bisogno di sottoporvi a delle cure termali o semplicemente voleste trascorrere un periodo all’insegna del relax e del benessere, magari trovando l’occasione di visitare la splendida cittadina medievale di Viterbo, vi consigliamo di rivolgervi alle Terme dei Papi, uno splendido stabilimento termale situato a soli 4 km dal centro abitato: questo è una moderna struttura che sorge all’interno di un grande parco e comprende un centro di cura crenoterapica, una Spa, un’immensa piscina termale esterna di 2000 mq e un hotel: la denominazione attuale è dovuta non solo al rapporto che ha legato per tanti anni i pontefici alle acque termali, ma in particolare a un evento occorso nel 1450, cioè quando papa Niccolò V, traendo così tanti benefici a seguito dell’utilizzo dell’acqua termale, ordinò la costruzione di un palazzo da utilizzare in caso di necessità; quel palazzo, poi conosciuto come “Bagno del Papa”, fu il primo edificio delle Terme dei Papi di Viterbo. In ricordo del suo “fondatore” l’albergo che sorge all’interno del complesso termale è stato chiamato proprio Hotel Niccolò V, ma per saperne di più su questa struttura vi invitiamo a continuare la lettura delle righe che seguono.

Ingresso Hotel Niccolò V

L’Hotel Niccolò V è un piccolo albergo a quattro stelle

che mette a disposizione dei propri ospiti la possibilità di alloggiare in una delle venti camere e delle tre suite: le camere (singole e doppie) si dividono in “Standard” (dotate di bagno privato, Internet Wi-Fi, Lcd Tv, TV satellitare,  Sky Tv, telefono, cassaforte, frigobar e aria condizionata calda o fredda regolabile in autonomia) e “Prestige” (come le standard ma attrezzate con “King size bed”), mentre le suite, elegantemente arredate e con a disposizione una Jacuzzi matrimoniale e servizio in camera, regaleranno ai propri ospiti momenti di indimenticabile relax. A tutti gli ospiti dell’Hotel Niccolò V verrà fornito un piccolo kit-Spa, che comprende ciabattine e accappatoio.

Presso l’albergo si possono gustare i piatti offerti

dalla “Terrazza”, per pranzare a bordo vasca (anche in accappatoio), e dal “Ristorante Italiano”, dove avrete modo di godere delle creazioni culinarie di chef Giovanni Solombrino; su richiesta sono disponibili dei menu “leggeri”, concordati con lo staff medico-dietologico delle Terme dei Papi. All’hotel è possibile anche organizzare, durante tutto l’anno, delle feste private riservando in esclusiva la splendida piscina termale di 2000 m2 (pure in notturna), dove godere dell’acqua solfureo-solfato-bicarbonato-alcalino-ferrosa che sgorga dalla fonte ipertermale del “Bagnaccio” alla temperatura di 58 gradi e usufruire del servizio catering del Niccolò V.

Le tariffe dell’albergo,

oltre alla camera ovviamente, includono altri servizi, come la prima colazione con buffet all’americana, la possibilità di scegliere tra una seconda colazione o la cena, l’accesso alla monumentale piscina esterna (tutti i giorni tranne il martedì), quello alla grotta naturale dove praticare l’antroterapia e un percorso vascolare carbogassoso per riattivare e migliorare la circolazione sanguigna. La riduzione per il solo pernottamento e la prima colazione e il supplemento per la pensione completa prevedono il pagamento di 15 euro. All’Hotel Niccolò V il check-in si effettua a partire dalle ore 16:00, mentre il check-out tutti i giorni entro le ore 12:00, tranne la domenica in quanto posticipato alle ore 14:00.

Scegliere l’Hotel Niccolò V significa inoltre avere diritto a un 15% di sconto su tutti i trattamenti messi a disposizione dalle Terme dei Papi, come le terapie di tipo inalatorio (aerosolterapia, humages, docce nasali micronizzate, inalazioni, politzer crenoterapico, cateterismo tubarico e docce gengivali), la fangoterapia (effettuata con  i fanghi naturali estratti dal laghetto termale “Bagnaccio” che, lo ricordiamo, non subiscono nessun intervento artificiale né vengono rigenerati), la balneoterapia, la fangobalneoterapia, le irrigazioni vaginali e i fanghi pelvici per le malattie ginecologiche e sedute linfodrenaggio manuale, idromassaggio (totale o parziale per le gambe), idrobike e pressoterapia per la cura di quelle malattie che affliggono l’apparato cardiovascolare.

Tutti gli ospiti dell’Hotel Niccolò V possono anche accedere alla Spa delle Terme dei Papi, uno spazio interamente dedicato al relax, dove poter scegliere tra una vasta gamma di trattamenti benessere e di tipo estetico: tra i primi si può scegliere tra un trattamento riequilibrante con i fiori di Bach, sedute di reflessologia del piede e tra tantissimi massaggi (thailandese, ayurvedico, olistone massage, candle massage ecc…), mentre per quanto riguarda quelli estetici sono disponibili quelli specifici per il viso (come doccia filiforme, trattamento contorno occhi, maschera al fango sorgivo ecc…) e per il corpo (bendaggio tonificante gambe-addome con fango naturale sorgivo, trattamenti anti-cellulite, massaggio estetico gambe,  gommage con fango naturale ecc…).

Lo stabilimento termale e l’Hotel Niccolò V mettono a disposizione dei propri ospiti anche un servizio di trasporto, così da raggiungere la struttura senza alcun tipo di preoccupazione: dal lunedì al sabato infatti è a disposizione un servizio navetta che parte da piazza Mancini in Roma alle 8:30 (il sabato anche alle 14:30) e riparte dalle Terme dei Papi Viterbo alle 13:15 (il sabato anche alle ore 18), con possibilità di compiere fermate intermedie. Cosa state aspettando per godere di tutto questo?

© 2016 - Termedeipapi.net Viterbo